Dal 2019 Bollo Auto dimezzato: ecco la norma che in pochi conoscono.

E’ stranamente passato in sordina un emendamento alla legge di bilancio, molto positivo per gli automobilisti italiani e l’Automotive in genere. Difatti, all’ultimo momento, il 22 dicembre, in piena notte nelle prime ore di domenica 23 e in via definitiva anche dalla Camera il 30 dicembre col resto della legge, è stato inserito un comma che dimezza la tassa di possesso per le auto e moto di età fra 20 e 29 anni.

Fino ad oggi per queste auto, la tassa di circolazione era piena ed estremamente dannosa per tutti coloro che avevano acquistato auto di interesse storico e ne facevano un uso culturale e di collezione.

Ecco il nuovo testo inserito nella legge di bilancio 2019, all’articolo 1. ( comma 1048)

All’articolo 63 della legge 21 novembre 2000, n. 342, dopo il comma 1 sono inseriti i seguenti:

1-bis. Gli autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni, se in possesso del certificato di rilevanza storica di cui all’articolo 4 del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 17 dicembre 2009, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 65 del 19 marzo 2010, rilasciato dagli enti di cui al comma 4 dell’articolo 60 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e qualora tale riconoscimento di storicità sia riportato sulla carta di circolazione, sono assoggettati al pagamento della tassa automobilistica con una riduzione pari al 50 per cento.

1-ter. L’onere derivante dal comma 1-bis è valutato in 2,05 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2019“.

E’ chiaro che esistono dei limiti e delle esclusioni, poichè il dimezzamento della tassa non è automatico e non è per tutti i veicoli. Se ne ha diritto solo se il veicolo di età fra 20 e 29 anni è iscritto ai registri ASI, FMI, Storico Lancia, Italiano Fiat, Italiano Alfa Romeo. L’iscrizione deve essere anche riportata sulla carta di circolazione. Gli altri continueranno a pagare il bollo pieno.

Lo Studio Legale Verrengia, all’avanguardia su tutte le normative, non solo vi terrà sempre aggiornati su ogni evoluzione legislativa, ma è, anche, un esperto aiuto per ogni problematica giuridica intercorrente con la vostra vita quotidiana.

Noi siamo garanzia di trasparenza ed efficienza per la vostra tutela.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...